Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali oppure fanno ingrassare. George Bernard Shaw

chi mi segue

domenica 1 dicembre 2013

Torta fiore brioche con nutella

Ho visto su facebook  questo dolce dalla forma molto carina, ho provato a farlo ed ecco il risultato ,
ottima per la prima colazione o per il tè pomeridiano.

 
 
 




 

 
La ricetta è così come la trovate in rete, consiglio di ridurre le dosi oppure di usare una teglia di 30 cm di diametro io ho usato una 24 cm ed è avanzato un pochino di impasto.

INGREDIENTI:
 250 gr di farina 00
 250 gr di farina manitoba
 2 uova
 3 cucchiai di zucchero
 180 gr di latte
 60 gr burro
 1 cubetto di lievito
 buccia di arancia grattugiata
per farcire e decorare
 q.b. nutella (o marmellata)
 2 cucchiai di latte
 un cucchiaio di granella di zucchero

PROCEDIMENTO:
 Sciogliere il lievito nel latte tiepido aggiungendo un cucchiaino di zucchero. Far schiumare per un quarto d’ora.
 Miscelare le farine , aggiungere il composto di lievito e latte, lo zucchero e la scorza d’ arancia grattugiata, mescolare bene e unire le uova e, per ultimo, il burro. Lavorare il tutto con le mani fino a formare un impasto morbido; coprire la ciotola con la pellicola e lasciar lievitare in luogo caldo fino al raddoppio di volume ( Circa un’ ora e mezza).
 Dividere l’impasto in 4 parti uguali( le mie palline pesavano 235 g ognuna), stendere  fino a formare 4 dischi alti pochi millimetri; porre il primo disco su una teglia di ca.30 cm di diametro  coperta da carta forno e spalmare sopra un velo di nutella lasciando 1 cm dai bordi. Coprire con l’altro disco sigillando bene i bordi, poi spalmare sopra un altro strato di nutella, proseguire così fino a finire i dischi (tranne l’ ultimo) .
 Praticare i tagli  con  una rotella per pizza: dividere il cerchio in 4 spicchi mantenendoli uniti nel centro, poi dividere ogni spicchio a metà (8) e ancora a metà (16);  con le mani, sollevare 2 lembi alla volta e girarli verso l’esterno (io li ho fatti girare 3 volte su se stessi). Chiudere le estremità premendole tra loro e infilandole sotto ogni petalo.


 Far lievitare circa un’ ora poi spennellare delicatamente con un pò di latte. Aggiungere un pò di granella di zucchero al centro. Infornare per circa 25/30 minuti a 180°. Spolverizzare poco zucchero a velo. (Dal blog di GialloZafferano)


1 commento:

  1. accipicchia, ti è venuta proprio bene, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

il tuo commento è :