Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali oppure fanno ingrassare. George Bernard Shaw

chi mi segue

venerdì 26 settembre 2014

Dolcini di pasta di mandorle











Ingredienti per circa 15 dolcini

150 gr. farina di mandorle
100 gr. zucchero
2 albumi
un cucchiaio di miele
zucchero a velo
15 mandorle 

Procedimento

 Nel caso in cui non riusciste a trovare la farina di mandorle  potete ottenerla frullando finemente delle mandorle pelate 

con un pochino di zucchero a velo. 
In una ciotola  separate gli albumi dai tuorli, e versateli nella farina aggiungete lo zucchero e il cucchiaio di miele. 


Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto , morbido e appiccicoso.
Versate il composto in un sac à poche e con la bocchetta a stella fate i dolcini direttamente sulla  teglia  rivestita con della carta forno , mettete a riposare per circa un ora in frigo.
Trascorsa un ora accendete il forno a 200° e quando sarà caldo infornate, cospargendo prima con  dello zucchero a velo ,i dolcini  per circa 15 minuti, dovranno essere dorati fuori e morbidi dentro.







6 commenti:

  1. Ciao Maria Rosa, ti faccio tantissimi complimenti per questi meravigliosi dolcini: l'aspetto è veramente bellissimo e immagino la bontà:))bravissima come sempre, e grazie mille per la bellissima ricetta:))
    un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
  2. Saranno deliziosi questi dolcini . . . li rifarò sicuramente visto sono celiaca e questi sono praticamente senza glutine ^_^
    Mi sono appena unita al tuo blog per non perdere di vista le tue novità culinarie ... se ti va di passare a dare un 'occhiata alla mia neo pagina io sono su scrignodidelizieglutenfree :)

    RispondiElimina
  3. un classico sempre gradito e attuale!!! bravissima!!

    RispondiElimina
  4. un classico sempre gradito e attuale!!! bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimma !!! se vuoi seguirmi il link del blog adesso è http://blog.giallozafferano.it/nonsolopanna/
      ciao a presto !

      Elimina

il tuo commento è :